Signore, è scesa ormai la notte - Padre Alfredo Pallotta - leggoerifletto

Vai ai contenuti

Menu principale:

Signore, è scesa ormai la notte - Padre Alfredo Pallotta



Signore, è scesa ormai la notte.
Il buio ha ingoiato ogni cosa.
Le tenebre hanno preso possesso del loro regno.
L'uomo, affaticato per il febbrile lavoro del giorno,
si ritira nel caldo nido della famiglia.
Prima di prendere il mio riposo, Signore,
sono passato da Te che stai qui, notte e giorno,
in questo Tabernacolo d'amore.

(Padre Alfredo Pallotta)
 
Copyright 2010 © Leggoerifletto.All rights reserved
Torna ai contenuti | Torna al menu